Regolamento

EUROVISION SONG CONTEST 2022

REGOLAMENTO DELLA SELEZIONE SVIZZERA

Stato: 16.06.2021

SRF, RTS, RSI e RTR (denominate «SSR» nel presente regolamento) selezionano insieme la canzone svizzera e l’artista per l’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest che si svolgerà in Italia. Le candidature possono essere inoltrate tra il 1° settembre alle ore 12:00 e il 15 settembre alle ore 12:00.

CONDIZIONI GENERALI DI ISCRIZIONE

  1. La SSR è alla ricerca di una canzone moderna, che lasci il segno e sia all’altezza delle esigenze internazionali. Il testo deve avere un messaggio forte, chiaro e comprensibile.
  2. Le candidature, accompagnate da un file audio, devono essere inoltrate tramite la piattaforma ufficiale della SSR (srf.ch/eurovision).
  3. La candidatura, o la canzone, può essere caricata solo dal titolare dei rispettivi diritti. Ogni titolare dei diritti può inoltrare al massimo cinque canzoni. Con il caricamento delle candidature o delle canzoni, tutti i titolari dei diritti confermano di accettare l’inoltro e garantiscono che nulla osta alla partecipazione alla selezione svizzera e all’Eurovision Song Contest.
  4. Con il caricamento delle candidature o delle canzoni, tutti i titolari dei diritti dell’opera accettano il regolamento svizzero e il regolamento internazionale dell’Eurovision Song Contest emanato dall’UER.
  5. In linea di principio non è ammessa la partecipazione di organizzazioni commerciali o religiose, né di fondazioni e organizzazioni non a scopo di lucro.
  6. I titolari dei diritti garantiscono che non esistono accordi di nessun genere con terzi, ad esempio con marchi, manager, organizzatori o agenzie, che ostacolano l’esecuzione e l’utilizzazione a norma di contratto dell’opera, della produzione o delle rappresentazioni. I titolari dei diritti esonerano la SSR illimitatamente, senza restrizioni contenutistiche, temporali e geografiche, dalle pretese di terzi.
  7. Le canzoni presentate non potranno essere successivamente ritirate.

SELEZIONE

  1. Le canzoni inoltrate vengono verificate e valutate sul piano redazionale. I brani che non soddisfano i criteri qualitativi o che non corrispondono al regolamento vengono scartati. In seguito si procede alla selezione definitiva delle canzoni e degli artisti, che avviene a diversi livelli e in diverse tappe ad opera di un panel di 100 spettatori e di una giuria internazionale di 20 esperti.
  2. Le manipolazioni, i tentativi di corruzione o altre irregolarità constatate durante la votazione della giuria o del panel possono portare alla squalifica della canzone, dell’interprete, del membro della giuria o del membro del panel.

RIFERIMENTI TEMATICI O CANZONI IMPEGNATE

  1. L’Eurovision Song Contest punta tra l’altro ad affrontare tematiche che fanno presa sui sentimenti degli spettatori e dei giudici. Incoraggiamo pertanto i compositori e gli autori a presentare anche canzoni che toccano temi d’attualità o che grazie ai loro contenuti sono in grado di suscitare una reazione emotiva o un sentimento di identificazione negli spettatori dell’Eurovision Song Contest.

DISPOSIZIONI SULLA CANZONE

  1. I titolari dei diritti confermano, tramite l’iscrizione, che la canzone proposta è un’opera originale autentica (composizione/testo) e che non è in alcun modo frutto di plagio.
  2. I titolari dei diritti della canzone devono accettare le disposizioni dell’UER relative alle licenze. Queste ultime sono parte integrante del regolamento dell’Eurovision Song Contest.
  3. La canzone non può oltrepassare i tre minuti.
  4. I testi delle canzoni possono essere in qualsiasi lingua.
  5. Sono vietati i contenuti politici, razzisti o che incitano alla violenza.
  6. Non sono ammesse versioni strumentali. Ogni brano deve contenere passaggi cantati o parlati.
  7. È anche possibile presentare brani per i quali non sia ancora stato definito l’interprete. Tuttavia, in questo caso la canzone deve obbligatoriamente contenere una voce esemplificativa.
  8. Tutti i candidati verranno informati sull’esito della selezione entro la fine del 2021.
  9. La SSR non divulgherà le canzoni che non si saranno qualificate.
  10. Per ragioni di qualità la SSR può chiedere in qualsiasi momento e a propria discrezione una rielaborazione della produzione o del testo della canzone, riservandosi il diritto esclusivo di decidere in merito.

DISPOSIZIONI SULL’INTERPRETE

  1. Gli interpreti accettano tutti i regolamenti attinenti all’Eurovision Song Contest.
  2. Gli interpreti non possono candidarsi per rappresentare più di un Paese all’Eurovision Song Contest.
  3. A parità di punteggio vengono preferiti gli interpreti in possesso della cittadinanza svizzera o di un domicilio in Svizzera. Tuttavia, la cittadinanza non è determinante e non esclude nessuno dalla possibilità di presentare una canzone.
  4. Gli interpreti devono avere un’età minima di 16 anni (data di riferimento: 01.05.2022).
  5. Poiché è anche possibile presentare canzoni con una voce esemplificativa, è necessario indicare al momento del caricamento se l’interprete desidera partecipare alla competizione oppure no.
  6. Durante il processo di selezione, gli interpreti, e quindi le voci delle canzoni, possono essere sostituiti dalla SSR in qualsiasi momento. La SSR decide in maniera definitiva gli interpreti che canteranno i brani.
  7. La partecipazione dei vincitori alla selezione svizzera dell’Eurovision Song Contest è disciplinata da un contratto scritto.
  8. Gli interpreti devono tenersi a disposizione per le prove da gennaio 2022 e per attività promozionali e ulteriori prove a marzo/aprile 2022.
  9. Con la firma del contratto gli interpreti si dichiarano disponibili in modo vincolante a presentare la canzone all’Eurovision Song Contest 2022 e quindi a rappresentare la Svizzera. Le semifinali internazionali e la finale internazionale sono previste a maggio 2022 in Italia. L’obbligo di presenza in Italia è di circa due settimane e dipende dal calendario delle prove fissato dall’UER.

SPETTACOLI IN DIRETTA

  1. Gli interpreti devono cantare dal vivo. Secondo il regolamento dell’UER, tutte le voci, comprese quelle dei coristi, devono essere dal vivo.
  2. Il brano può essere interpretato da uno o più cantanti/musicisti. I partecipanti ammessi sul palco sono al massimo sei (ballerini, musicisti e coristi compresi).
  3. Tutti gli accompagnamenti strumentali sono in playback.
  4. Non sono ammessi animali sul palcoscenico.
  5. Sono vietati gesti, simboli o affermazioni di natura politica, razzista o che incitano alla violenza.
  6. Alla SSR compete l’esclusivo diritto decisionale sulla messa in scena. La messa in scena comprende, tra le altre cose, l’abbigliamento, la coreografia, la scenografia, le luci e l’illuminazione LED.

ULTERIORI DISPOSIZIONI

  1. L’UER pubblica un regolamento internazionale per l’Eurovision Song Contest, che fa stato in caso di divergenze con quello nazionale. Le modalità di partecipazione alle semifinali e alla finale dell’Eurovision Song Contest 2022 sono disciplinate dal regolamento internazionale e vincolanti per il vincitore della selezione nazionale.
  2. I brani che violano i due regolamenti, nazionale e internazionale, vengono squalificati dalla SSR o dall’UER.
  3. La SSR si riserva il diritto di apportare in qualsiasi momento le necessarie modifiche al processo di selezione e al regolamento per soddisfare i requisiti di qualità.
  4. Diritto di utilizzo: la SSR può utilizzare gratuitamente l’opera svizzera selezionata per l’Eurovision Song Contest su tutti i vettori (radio, tv, online, social media ecc.) senza condizioni né restrizioni.
  5. Diritto d’autore: i titolari dei diritti delle canzoni conservano i loro diritti sull’opera, diritti che vengono conteggiati tramite le società di gestione (p. es. SUISA).
  6. La canzone non può essere stata diffusa (interamente o parzialmente) prima del 1° settembre 2021 (radio, tv, Internet, esibizioni in pubblico, supporti sonori ecc.). Il momento della diffusione e la comunicazione del contributo svizzero (compresi il titolo del brano, gli interpreti, i compositori/parolieri) viene deciso dalla SSR.
  7. La SSR si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento il presente regolamento o di adeguarlo al regolamento internazionale. I partecipanti non potranno far valere alcun diritto a seguito di tali modifiche.
  8. È escluso il ricorso alle vie legali.
  9. In caso di contestazioni o dubbi, fa fede la versione tedesca del presente regolamento.

Zurigo, 16.06.2021

Yves Schifferle
Head of Delegation SRG SSR

Schweizer Radio und Fernsehen SRF
Fernsehstrasse 1-4
8052 Zurigo
Telefono           +41 44 305 66 11
yves.schifferle@srf.ch